domenica 6 dicembre 2015

L'uomo dei semi

Nessuno avrebbe potuto immaginare che quell'uomo dal fisico imponente stesse mangiando come un uccellino, non tanto per la quantità di cibo ma per la tipologia; mangiava semi, certo non solo quelli.
Ripetutamente durante la giornata ne assumeva di vario tipo, interi o frantumati, nel modo più giusto per ogni differente qualità e di ognuno conosceva il valore ed i benefici salutari.
Non  mi è chiaro come fosse sorta questa sua abitudine , certo era in genere curioso e si documentava appassionatamente sulle cose, forse si era imbattuto in qualche articolo o ragguaglio, in quanto assiduo lettore ma anche ascoltatore di programmi radiofonici. Masticava semi e parlava di loro con entusiasmo da conoscitore; sesamo, lino, girasole, papavero, canapa decorticata non avevano misteri per lui.
Questo suo nutrirsi di piccoli granelli, germi della vita, ne faceva scoprire la delicatezza, nascosta da una fermezza ed incisività con cui portava avanti le cause della sua vita.
Paladino per principio e per necessità. 

Quest'anno i semi potrebbero essere l'idea giusta per confezionare dei doni natalizi casalinghi, salutari e originali

CRACKERS AI SEMI

Ingredienti : 150 g di farina di kamut,  150 g di semi di girasole decorticati, 50 g di semi di sesamo, 100 g di semi di lino macinati finemente nel mixer,  50 g di semi di papavero, acqua tiepida q.b,  1 cucchiaino di sale.

In una ciotola  mettere tutti gli ingredienti secchi, mescolare aiutandosi con un cucchiaio o con la mano. Aggiungere, poi poca per volta l' acqua, lavorare bene con le mani fino ad ottenere un impasto compatto.


 Stendere l'impasto su carta forno con un matterello ad altezza di circa 5 mm quindi con uno  o più stampi formare i biscotti. Se si desidera si può aggiungere un po' di sale sulla pasta stesa.



Infornare a 180° per  circa 20 minuti. 
 
 Far raffreddare su una gratella.
Questi biscotti leggermente salati sono adatti per uno spuntino ma anche per essere serviti come base si un crostino con salmone , affettati vari o formaggi. Si conservano a lungo.

Regalateli confezionati in  sacchetti, daranno energia a chi li regalate e per la loro leggerezza non creeranno sensi di colpa a chi li mangia.


BISCOTTI AI SEMI

Ingredienti: 150 g di farina di kamut,  150 g di semi di girasole decorticati, 50 g di semi di sesamo interi e 100 g macinati ,  50 g di semi di canapa decorticata,  5 cucchiai di sciroppo d'acero,  acqua tiepida q.b,  1 pizzico di sale.


Passare nel mixer 100 g di semi di sesamo per macinarli finemente.
In una ciotola  mettere tutti gli ingredienti solidi, mescolare aiutandosi con un cucchiaio o con la mano.
 Aggiungere  lo sciroppo d'acero.




 Poi l' acqua poca per volta, lavorare bene con le mani fino ad ottenere un impasto compatto.
 Prendere l'impasto a piccole porzioni modellando delle palline.
 Porle  su carta forno, infine appiattirle con il palmo della mano. 
 Infornare a 180° per  circa 20 minuti. 



GALLETTE DELLA SALUTE

Ingredienti: 200 g di farina 00,  100 g di cocco disidratato, 100 g di zucchero di canna integrale tipo Mascobado, 2 o 3  cucchiai di mirtilli rossi essiccati, 70 g di  fiocchi di avena, 30 g di crusca di avena, 1 cucchiaino raso di bicarbonato, 50 g di  olio di semi di riso, circa 100 g di acqua tiepida.

In una ciotola  mettere prima tutti gli ingredienti solidi, mescolare aiutandosi con un cucchiaio o con la mano.
 Aggiungere successivamente olio di riso e acqua.

Lavorare bene con le mani fino ad ottenere un impasto compatto.


Stendere l'impasto su carta forno con un matterello  a circa 5 mm.

 Quindi con uno o più stampini da biscotti formare le gallette.



 
 Infornare a 180° per  circa 20 minuti. 


Si  possono sostituire  i mirtilli con le bacche di goji  o con del cioccolato fondente tritato o in gocce, oppure con uvetta o albicocche disidratate tagliate a cubetti.

INSOLITI SALAMINI ALLA CACCIATORA

Ingredienti per 5 o 6 salamini: 300 g di fichi secchi di buona qualità, 50 g di mandorle pelate, 50 g di albicocche secche, 50 g di gherigli di noce, 2 cucchiai di rum, 1/2 cucchiaio di miele di castagno, un pizzico di sale, un pizzico di spezie miste, farina di castagne q.b.

Tostare le mandorle in forno ventilato a 150°.


Appena sono dorate tritarle grossolanamente.
Tritare  i gherigli di noce  grossolanamente. 
Togliere il picciolo ai fichi secchi, tagliarli a pezzetti, frullarli nel robot con il miele, il sale, le spezie ed il rum fino ad ottenere una  massa piuttosto omogenea.

 Metterla in una ciotola, unire le mandorle ,e  le albicocche tagliate a pezzettini e le noci. 
Amalgamare  il composto con le mani formando dei salamini della grandezza di quelli alla cacciatora

Farli rotolare nella farina di castagne e lasciarli a temperatura ambiente almeno 2 o 3 giorni . 

Tagliati a fettine sono ottimi da servire con il caffè,  con un bicchierino di vino dolce, formaggi piccanti o salumi.
Per regalare confezionare i salami  incartati o legati con spago.











Nessun commento:

Posta un commento