martedì 20 dicembre 2011

INFINE E’ NATALE


DOLCI CANDELE DI NATALE
Quando si avvicinano le festività mi sento sempre un po’ triste, dicono che questo sia uno stato d’animo comune a molti.
Le luci degli addobbi si spengono in me perché non trovo motivi per gioire di tanta luminosità.
Adorno l’albero e la porta d’ingresso soltanto alla vigilia, e sempre a tarda ora, quasi a voler rimandare l’ irrimandabile. Infine mi rassegno e comincio a lasciarmi prendere dal clima natalizio; si allenta piano piano quella sorta di resistenza a godere della imminente festa, qualche pacchetto infiocchettato comincia timidamente a comparire sotto l’albero.
Gli unici preparativi che non diniego sono quelli del pranzo di famiglia, ma cerco di organizzare le provviste giorni prima perché fuggo i supermercati, sempre ingordi per l’occasione.
Cerco di pianificare il pranzo in modo da attingere a cose preparate in anticipo, per questo il dolce attende tranquillamente in freezer da tempo, insieme ad altri cibi incompiuti che vivranno una sorta di riesumazione, "i cadaveri nel congelatore" come li chiama scherzosamente mio figlio.
Il pranzo di Natale prende vita e la famiglia a tavola mette sempre allegria, così infine recupero totalmente l’atmosfera della festa.


Le ricette proposte sono fatte
  per un’organizzazione funzionale del pranzo di Natale.


BROCCOLETTI IN FIORE
Ingredienti per 4 persone: 450g di broccoletti, 350g di patate,  2 tuorli, una noce di burro, sale , pepe, noce moscata q.b.,2 cucchiai di parmigiano.
Lavare le patate e lessarle con la buccia.
Lavare i broccoletti,scartare le parti più dure, tagliare i gambi a pezzetti, lasciare intere le cimette e cuocere tutto a vapore mantenendo la verdura al dente.
Conservare alcune cimette per la decorazione.


Frullare i broccoli.
 Sbucciare e passare le patate, aggiungere il burro, il parmigiano grattato e mantecare,  unire i broccoli alle patate.
Aggiungere uno per volta i tuorli amalgamando bene.
Salare, pepare ed insaporire con la noce moscata.
Mettere su una teglia la carta da forno, imburrare leggermente.
Mettere il composto di verdure in una tasca con bocchetta spizzata, formare dei ciuffi alti circa  5 cm, decorare con le cimette di broccoli.




Cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 10’, sfornare, adagiare in un vassoio con l’aiuto di una paletta.


Servire.
STRACOTTO DELLA FESTA
Ingredienti per 6 persone : 1kg di girello di spalla o sorra, 2 coste di sedano, 2 carote, 2 cipolle dorate di medie dimensioni, farina q.b, brodo q.b.,sale , pepe, olio extravergine.

Legare la carne, infarinarla e rosolarla in una casseruola con olio extravergine.
 Toglierla dal tegame e tenerla da parte.
 Fare un trito con carote, sedano e cipolle.
 Rosolare le verdure tritate.
Poi unire la carne, salare, pepare , coprire con il brodo e cuocere lentamente finché pungendo la carne con la forchetta si sente tenera.
Lasciar intiepidire lo stracotto nel suo sugo.
Affettare la carne, disporre le fette in un vassoio da portata e coprire con la salsa che  nel frattempo avremo fatto scaldare.



DOLCI CANDELE DI NATALE

Ingredienti per 6 persone: 500g di latte, 250g di panna fresca, 80g di riso originario, 100g di zucchero a velo, ½ baccello di vaniglia, una vaschetta di lamponi e una di ribes rosso, 1 foglio o 2 di colla di pesce.




Far bollire 100g d’acqua quindi buttare il riso. Quando l’acqua sarà evaporata unire il latte, aggiungere il mezzo baccello di vaniglia aperto per il lungo e cuocere a fuoco basso finché il liquido non si sarà asciugato(circa 35’).

Frullare il riso con 80g di zucchero a velo usando il minipimer, ridurlo in crema.Lasciar raffreddare.
Mettere a bagno in acqua fredda la colla di pesce, appena è ammorbidita strizzarla poi farla sciogliere in un pentolino con 3 cucchiai di panna. Unire la gelatina sciolta al riso. Montare la panna rimasta, aggiungere il restante zucchero a velo, incorporarla alla crema al riso.

Mettere il composto in due o tre forme cilindriche utilizzando coppapasta sovrapposti avvolti da pellicola o bicchieri in plastica o altri contenitori adatti per dare la forma alle candele di crema al riso. 




















Mettere in freezer. 


Sformare le candele.






Per la salsa di cioccolato bianco: 250 ml panna fresca, 350gr cioccolato bianco, rum q.b.
Versare la panna in un pentolino e metterlo sul fuoco. Portarla a bollore quindi toglierla dal fuoco e aggiungere il cioccolato bianco tritato continuando a mescolare fino ad ottenere una crema lucida e omogenea. Fate raffreddare completamente il composto avendo cura di mescolarlo frequentemente. Tenerlo un giorno in frigorifero. Montarlo leggermente, ben freddo, con una frusta fino ad ottenere una salsa semifluida, aromatizzare con rum o altro liquore gradito.


 Presentazione
Preparare prima in  un vassoio rametti di abete, vischio, agrifoglio,  e decorare con nastro rosso secondo la vostra preferenza lasciando al centro lo spazio per le candele, i lamponi e il ribes. Inserire le candele dolci e i frutti rossi.
Avvolgere 3 candeline con alluminio e infilarne una  in ogni candela facendola  sporgere un poco. 
Accendere le candeline e portare il dolce in tavola.
Le candele possono essere lasciate bianche o decorate con granellini di zucchero colorati, perline argentate o piccole decorazioni di cioccolato.


Servire nei patti un pezzetto di candela con lamponi e ribes e la salsa bianca al rum.


Per chi non si vuol cimentare con le dolci candele con la stessa ricetta potrà preparare una torta più semplicemente decorata. 

Nessun commento:

Posta un commento