lunedì 24 maggio 2010

INCONTRIAMOCI IN CUCINA

INSALATA DI COUS COUS CON INTINGOLO DI COZZE
Ingredienti per 4 persone:250g di couscous precotto,1 peperone giallo, 1 peperone rosso, 400g di pomodorini, 1 cipolla rossa di tropea, 2 cetrioli, 100 g di olive nere , 2 limoni, menta o altre erbe aromatiche gradite,1 ½ kg circa di cozze , 3 pomodori ben sodi, 2 spicchi d’aglio, un ciuffo di prezzemolo, un peperoncino, un pizzico di cumino in polvere, sale, olio.


Bollire 250g d’acqua leggermente salata con 3 cucchiai d’olio extravergine. Versare sopra il couscous e coprire. Quando il grano sarà ben gonfio sgranarlo con l’aiuto della forchetta o delle mani finché non sarà freddo.
Sbucciare i cetrioli e tagliarli a pezzettini. Affettare la cipolla.
Lavare, asciugare i pomodorini e tagliarli in 4 parti.
Lavare i peperoni e ridurli in piccoli pezzettini.
Man mano che le verdure sono pronte versatele sulla semola, unire le olive e bagnare con succo di limone e olio, profumare con la menta spezzettata, salare e mescolare gli ingredienti, lasciar riposare girando di tanto in tanto.

Spazzolare, lavare le cozze e farle aprire in una padella.
Tagliare i pomodori a pezzetti.
Far imbiondire in un tegame con 3 cucchiai d’olio l’aglio schiacciato e il peperoncino tritato, unire i pomodori facendoli insaporire, aggiungere prezzemolo tritato, cumino e sale. Aggiungere le cozze e cuocere a fuoco vivace per 3 minuti.
Servire l’insalata di couscous mescolata con l’intingolo di cozze e pomodoro.



ZUCCHINE RIPENE DI MAGRO
Ingredienti per 4 persone:
8/10 zucchine, 1 uovo, 1 cipolla piccola , qualche foglia di basilico, prezzemolo,1 spicchio d’aglio, 3 cucchiai di parmigiano grattato, poca mollica di pane, sale, pepe, olio, noce moscata.

Lavare le zucchine ,tagliarle a metà per il lungo e scavarle asportando la polpa che si utilizzerà per il ripieno.
Disporre le zucchine in una teglia da forno, salare poco e condirle con un filo d’olio.
Mettere nel robot la polpa delle zucchine, la cipolla, l’aglio, il basilico, il prezzemolo,la mollica di pane,l'uovo e tritare.
Condire il ripieno ottenuto con parmigiano, sale, pepe e se piace un pizzico di noce moscata.
Riempire le zucchine con il composto, irrorare con un filo d’olio.
Mettere nella teglia poca acqua per la cottura e far attenzione che le zucchine la ritirino in modo graduale fino ad esaurirla al termine della cottura.
Questo contorno semplice ma molto profumato è buono consumato tiepido o freddo.
Si accompagna con carne, pesce o formaggi ma sazia e appaga il gusto anche da solo.


ZUCCOTTO

Ingredienti per 6 persone:
1 piccolo pandispagna o dei savoiardi, caffè zuccherato q.b o liquore a piacere, ½ litro di panna fresca, 2 cucchiai di cacao, 3 cucchiai di zucchero a velo, 100g di noccioline americane, 30g di arancia candita, 50g di cioccolato fondente.

Sbucciare le noccioline e tritarle grossolanamente.Tagliare a fette il pandispagna e bagnarlo nel caffè zuccherato ( o nel liquore). Foderare con le fette uno stampo da zuccotto(va bene anche una ciotola tipo da insalata).Tagliare a dadini l’arancia candita e tritare con il coltello il cioccolato.Montare la panna, dolcificarla con lo zucchero a velo. Dividerla in due parti, di cui una più scarsa. Aggiungere alla parte più scarsa il cacao fatto scendere da un setaccino, amalgamare bene; alla restante aggiungere i canditi e il cioccolato e mescolare delicatamente.
Mettere nella ciotola i due composti a base di panna, prima quello bianco livellando bene, coprire con fette di pandispagna bagnate nel caffè, poi mettere quello al cacao. Chiudere lo zuccotto con fette di pandispagna bagnate nel caffè e coprire il fondo con le noccioline tritate, far aderire bene. Mettere nel freezer.
Questo dolce può essere conservato a lungo.Va capovolto sul piatto da portata quando è ancora congelato, per sformarlo meglio, si può usare un tovagliolo scaldato con l’acqua calda e appoggiato sul fondo dello stampo. Lo zuccotto va lasciato a temperatura ambiente prima di servirlo, in modo che non sia troppo ghiacciato.
PANDISPAGNAINGREDIENTI : 4 uova, 230 g di zucchero, 200 g di farina 00, 70 g fecola di patate
8 cucchiai d’acqua bollente, 1 presa di sale, 1 cucchiaino di lievito Bertolini(a piacere scorza di arancia o di limone grattata o succo).

Montare i tuorli con l’acqua bollente. Aggiungere 180 g di zucchero e montare benissimo, finchè il composto non risulta spumoso ( è indispensabile il frullino elettrico).
Mescolare le farine e il lievito nel setaccio.
Montare le chiare a neve densa con la presa di sale e il restante zucchero.
Passare le farine dal setaccio unendo delicatamente, poco per volta, alla spuma d’uovo con l’aiuto di una frusta, alternare con un po’ di chiare montate e finito di amalgamare la farina unire tutte le chiare montate facendo attenzione a non smontare il composto.
Imburrare e infarinare una teglia da forno. Versare l’impasto e cuocere in forno a 180° per 30- 35 minuti.
Sfornare, lasciare qualche minuto ancora nello stampo poi sformare su una gratella per far asciugare.
È meglio preparare il pandispagna in anticipo.
Una volta freddo si può congelare. Per utilizzarlo fare scongelare a temperatura ambiente per 20 minuti circa, il risultato è un pandispagna perfetto, come fresco.

Nessun commento:

Posta un commento