mercoledì 29 settembre 2010

Piatto unico

Unico, irripetibile , eccezionale.
Unico esemplare da ammirare.
Unico figlio da coccolare.
Unica possibilità di salvezza.
Unica volta nella vita.
Unica cosa possibile.
Testo unico da consultare.
Strada a senso unico da percorrere.
Un artista unico al mondo.
Un prodotto veramente unico.

FORMA DI RISO AL CURRY

INGREDIENTI per 4 persone: 200 g. di gamberetti o di petto di pollo, 1 peperone verde,1 peperone rosso e 1 giallo, 150 g. di funghi coltivati o di altro tipo, 1 limone,150 g di prosciutto cotto a dadini, 400g di riso per risotti, 2 o 3 cucchiai di curry, olio, sale, parmigiano, burro.

PER LA BESCIAMELLA : 40 g di burro , 40 g. di farina, 2 dl di vino, 2dl circa di brodo di carne leggero o vegetale, sale, pepe.

Tagliare i peperoni a liste e cuocerli in poco olio.

Pulire i funghi e tagliarli a fette, cuocere in olio e un cucchiaino di succo di limone.
Conservarne alcuni per guarnizione. Lessare i gamberetti in acqua salata o cuocerli in padella con poco olio, mettere da parte i più grossi per la guarnizione.In caso si preferisca il pollo tagliarlo in bocconcini e saltarlo in padella con olio cuocendolo in bianco.
Tagliare il prosciutto cotto a piccoli dadi.Preparare la salsa besciamella: scaldare il burro in una casseruola, aggiungere la farina, diluire con il vino, sciogliere i grumi poi unire il brodo freddo, condire con sale e pepe e mescolando cuocere per 20 minuti a calore moderato.
Fare bollire dell’acqua in una pentola, aggiungere il sale e il curry e cuocervi il riso al dente poi scolare e condire con olio o burro e 3 cucchiai di parmigiano.

Mescolare alla salsa besciamella tutti i vari ingredienti preparati e scaldare un poco a calore moderato.

Fare bollire dell’acqua in una pentola, aggiungere il sale e il curry e cuocervi il riso al dente poi scolare e condire con olio o burro e 3 cucchiai di parmigiano.
Ungere di burro uno stampo o foderarlo con pellicola, mettere sul fondo i gamberetti o/e i funghetti tenuti da parte, quindi versare dentro il riso, pressare e lasciar riposare un attimo.

Al momento di servire sformare il riso sul piatto da portata, versare la salsa calda.
Servire subito.


Nessun commento:

Posta un commento