sabato 24 marzo 2012

Ora solo primavera


Ora solo primavera....
prima v'era chi andava in pensione dopo quarant'anni di serio lavoro, 
prima v'era chi trovava un lavoro dopo il diploma e chi ne trovava uno ottimo dopo la laurea, 
prima v'era chi credeva in un ideale e chi anche lo difendeva, 
prima v'era la speranza che qualcuno lottasse per una società migliore, 
prima v'era un popolo con la sua dignità ed i suoi diritti, 
ora solo...primavera.
Cestini con asparagi
View more PowerPoint from Cucinare Storie 

CESTINI CON ASPARAGI E UOVA

INGREDIENTI per la pasta bigné: 90 g di farina- un pizzico di sale- 185 g d’acqua- 45 g di burro tagliato a pezzetti- 2 uova  piccole.

Setacciare farina e sale su un pezzo di carta.
In una casseruola scaldare l’acqua col burro finché questo si scioglie. Unire la farina in un colpo solo e mescolare energicamente con un cucchiaio di legno, mantenendo la casseruola su fuoco moderato, mescolando con il cucchiaio di legno finché l’impasto non si staccherà dalle pareti. Si otterrà una palla d’impasto denso.
Battere le uova in una piccola ciotola e incorporarle un po’ per volta all’impasto lavorando con il frullino elettrico finché l’insieme è omogeneo e lucido.
Accendere il forno a 180°.
Mettere la pasta in una tasca,fare un piccolo foro o usare la  bocchetta liscia. Decorare il retro delle formine di uno stampo in silicone(fig.1) formando degli intrecci tipo cestino di paglia(fig. 2). Cuocere in forno a 180° per 6 o 7 minuti(Fig.3). Estrarre le forme(fig.4- fig. 5) e conservare lontano dall’umidità. Si possono preparare con grande anticipo.
Disporre all’interno dei cestini alcune punte di asparagi lessi e l’uovo sodo(fig.6).
Accompagnare con la salsa da asparagi(fig.7).
                             
                               SALSA DA ASPARAGI

Mettere al fuoco 50g di burro con un cucchiaio di farina, quando avrà preso il color nocciola versare brodo o acqua, poco per volta, mescolando con la frusta per non creare grumi, senza farla troppo bollire, infine aggiungere 30g di burro e un cucchiaio d’aceto. Togliere dal fuoco, amalgamare un tuorlo d’uovo. La sua consistenza deve essere come quella di una crema(fig.8).
Nappare i cestini(fig.9) o servire la salsa con asparagi cotti a vapore.

DUETTO DI PASTA

FARFALLE IN ROSA
Ingredienti per 4 persone: 400g di farfalle, 150g di speck, 100g di mascarpone, latte q.b., 2 barbabietole rosse cotte a vapore, 2 0 3 scalogni, olio extravergine , sale, pepe.

Cuocere a vapore le barbabietole, mondarle e frullare con  il mascarpone e poco latte, il tutto deve risultare cremoso, eventualmente aggiungere ancora latte. Salare e pepare a piacere. 















Soffriggere in poco olio e acqua lo scalogno tritato finché  risulti cotto e cremoso. 

Unire lo speck a striscioline facendolo scaldare.




Lessare le farfalle in acqua salata, scolarle al dente 
e saltarle nella padella con lo speck .

Servire le farfalle  con una piccola quenelle di mascarpone e barbabietola frullata , accompagnare con i fusilli agli asparagi.


FUSILLI AGLI ASPARAGI

Ingredienti per 4 persone: 400g di fusilli, 500g di asparagi, 1 vasetto di yogurt  greco total, un cucchiaio di menta fresca tritata, un peperoncino fresco, 4 cucchiai d’olio, parmigiano, sale.

Lavare gli asparagi, eliminare la parte dura del gambo, cuocere a vapore.
Scolarli e lasciar raffreddare,tenendo da parte alcune punte.
Eliminare i gambi duri e frullare il resto degli asparagi , aggiungere poco alla volta lo yogurt . Infine condire la salsa con poco olio e aggiustare di sale.
Preparare il peperoncino spezzettato e la menta tritata.
Cuocere i fusilli in acqua salata, scolarli al dente, mescolarli alla salsa preparata, se occorre, sciogliere  il condimento aggiungendo un po’ di acqua  di cottura della pasta. Unire il peperoncino e la menta. Mettere in ogni piatto la pasta e decorare con le punte di asparagi tenute da parte e scaglie di grana.

Nessun commento:

Posta un commento