domenica 6 ottobre 2013

Tutto per bene

Faceva sempre tutto a modo, con precisione, ordine, organizzazione e metodo. Le veniva di fare così da sempre, almeno da quando poteva ricordare . Non sapeva fare altrimenti, i giochi, lo studio, il lavoro, la casa , gli hobbies  e fra questi anche la cucina.
Non aveva certo lo spirito e la verve di un’artista, ma in cucina  sapeva creare, decorare in modo anche originale, certamente  non aveva la prorompente vitalità artistica della sua amica Carla, il suo gaio disordine, i suoi  modi arruffati.Carla le piaceva proprio per la diversità che le metteva davanti.
Aveva già preparato la cena, si era truccata, vestita e sul divano compostamente seduta sfogliava una delle sue riviste preferite mentre l’aspettava. Sarebbe arrivata in ritardo, abbandonando sul divano giacca, foulard, chiavi, borsa , cellulare; avrebbe inciampato nel tappeto e corsa in bagno a fare pipì( le scappava sempre).Scarpe in mano con tacco esagerato e piedi doloranti avrebbe stampato un bacio sulla sua guancia.
Le piaceva la sua spontaneità e il suo essere sempre un po’ fuori luogo, ma garbatamente e in modo buffo, senza vere volgarità, semplice e confidenziale, dolce e disorganizzata. Entrava in cucina  a curiosare con la fame dirompente che aveva sempre; avrebbe gustato con allegria i suoi  cibi "perfetti" che a suo dire adorava . L’aveva messa su un piedistallo con  la sua  “perfezione”, era il  suo modello da raggiungere e verso il quale si affannava senza poter arrivare, ne ridevano insieme, lei in cuor suo invece desiderava di poter essere come lei, anche se confessarglielo non poteva, perché avrebbe visto il suo viso disegnato di stupore  e un po’ imbronciato per la delusione.

Vongole con finzione di calamari
Ingredienti per 4 persone: 12 fette di pane a cassetta. 1kg di vongole, 4 o 5 pomodori maturi, 1 peperone rosso, 2 spicchi d'aglio, prezzemolo tritato q.b,sale , pepe, olio extravergine d'oliva.

Ricavare dalle fette di pane a cassetta dei crostini rotondi usando un anello medio,in ogni fetta se ne otterranno 2.


Con un anello più piccolo ritagliare ancora in modo da avere dei cerchietti simili agli anelli di calamaro, farli dorare in forno.

Cuocere in olio in padella i pomodori maturi e  il peperone rosso, infine con il minipimer frullare tutto ottenenedo una crema.
 Far aprire le vongole  con olio, aglio e prezzemolo.
 Mettere in una terrina le vongole con il loro sughetto e gli anelli di pane.
 Irrorare tutto con la crema di pomodoro e peperone.Spolverare con una macinata di pepe fresco , un filo d'olio extravergine e servire.

Verdure con uovo strapazzato e bufala
Ingredienti per 4 persone 3 zucchine, 1 cipolla bianca, 2 patate, 2 pomodori maturi, 1 ciuffo di basilico, 1 mozzarella di bufala da 250g, 2 uova , una noce di burro, sale, pepe, un pizzico di noce moscata( se gradita), olio extravergine.

Tagliare a pezzetti le zuccchine, a fette la cipolla e far leggermente stufare in olio.

 Unire le patate a spicchi e cuocere finchè le verdure saranno cotte ma croccanti se necessario aggiungere poca acqua.
Spellare i pomodori e tagliarli a pezzetti.
 Condire con sale, basilico tritato e qualche goccia d'olio, lasciar insaporire.
 Unire i pomodori alle verdure in padella.


In una padella a parte strapazzare le uova con una noce di burro, sale , pepe e se gradita poca noce moscata.


Unire alle verdure la mozzarella a dadi.

 Poi l'uovo strapazzato.
 Mettere il composto nei coppa pasta adagiati nei piatti di servizio.




 DOLCE DI NEVE

INGREDIENTI:4 o 5 albumi, 150g di zucchero a velo, 50g di farina, 60g di burro fuso, 20 g di cioccolata a pezzetti,1 cucchiaiata di uvetta,1 cucchiaiata di pinoli tritati grossolanamente, 1 cucchiaiata di noci tritate grossolanamente, 1 cucchiaiata di mandorle tritate grossolanamente, 1 cucchiaiata di arancia candita a pezzetti, poca scorza di limone grattato (a piacere).

Unire la cioccolata,

 i canditi e la frutta secca  alla farina.



Montare gli albumi poi unire lo zucchero a velo e continuare a montare.

Aggiungere, a poco a poco, il composto di farina 
e infine amalgamare il burro fuso.

Mettere l’impasto in una teglia da forno ben imburrata e infarinata.
 Cuocere per 30 minuti a 180°. Far raffreddare su una gratella.

Spolverizzare con zucchero a velo vanigliato


 Torta di facile esecuzione, non di bella presenza ma di garantita riuscita e bontà.





1 commento: